Amo viaggiare perchè

Viaggio per allargare i miei orizzonti e con la consapevolezza di diventare una persona migliore.

Viaggio per essere, non solo per apparire: per quella sensazione che provo quando mi sento nel posto giusto al momento giusto. Per quelli attimi effimeri, ma che sembrano eterni e che portano con sé sensazioni di vita pura e che nessun oggetto materiale potrà mai farmi provare.

Viaggio, perché amo quella sensazione di meraviglia e stupore che provo ogni volta che visito un luogo nuovo e che so che diventerà un po’ mio, una volta andata via.

Viaggio perché amo come in viaggio il tempo sembra assumere dimensioni diverse, sembra dilatarsi, le lancette dell’orologio sembrano rallentare e scorrere più lentamente. Ogni giorno diventa una sorpresa, percorro nuove strade, assaporo nuovi cibi e spesso le ventiquattro ore sono così dense che sembrano durare molto di più.

Viaggio perché amo il senso di libertà che provo vivendo una giornata senza orari e senza schemi: fermarmi quando ho fame, decidere di fare un’escursione inattesa, fermarmi in un luogo solo per scattare una fotografia o perché ho voglia di viverlo appieno.

20171215_123957-01

Viaggio perché ho capito che il viaggio è una chiave per aprire la porta della felicità.

Una felicità fatta di piccole cose e che puoi ritrovarla in un tramonto in riva all’oceano, in un incontro inaspettato o in un trekking nella natura.

20181221_180537

Blue Lagoon COMINO _Malta-24

Viaggiando ho imparato a guardare il mondo con occhi diversi e anche nella quotidianità ho iniziato a notare cose che prima non riuscivo a vedere.

Viaggio per emozionarmi, per assaporare quelle emozioni che solo le piccole cose e i piccoli gesti riescono a trasmettermi e che nella quotidianità si danno, purtroppo, per scontati e che proprio in viaggio ti rendi conto quanto siano importanti: un abbraccio che ti scalda il cuore, una caffè in centro, una serata tra amici a ridere e scherzare.

abbraccio-amico.jpg

caffè

Viaggiando ho iniziato a ricercare la bellezza delle piccole cose, quei piccoli dettagli che rendono straordinario un gesto perché la vita è un viaggio, ma non è fatta solo di viaggi.

Ecco perché amo partire, ma anche tornare.

Tornare all’ordinario, fatto di impegni, lavoro e scadenze, indossare di nuovo i panni di tutti i giorni, ma con la consapevolezza dello straordinario che ho vissuto in viaggio, fatto di nuove esperienze, nuovi orari, nuove lingue.

Quando viaggio è come se mettessi la mia vita in pausa per riprenderla, poi, ad ogni ritorno arricchendola delle esperienze, dei gusti, dei colori e dei suoni nuovi che mi hanno accompagnato, reindirizzando, così, il mio cammino verso strade nuove.

Ecco perché amo viaggiare e i viaggi sono diventati parte integrante della mia vita.

Se anche voi, come me, avete la valigia sempre pronta e non vedete l’ora di andare alla scoperta del mondo, lasciatevi ispirare da momondo per la vostra prossima meta. Troverete le migliori offerte per voli, hotel e noleggio auto.

 

 

 

Intanto continuate a seguirmi nei miei viaggi su Instagram e Facebook, vi aspetto !

 

 

#owtravelers #admomondo

[Articolo scritto in collaborazione con @momondo]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...